Gnocchi di Patate Viola

di:

Primi piatti

Uno degli ingredienti più utilizzati nella cucina, in tutti i modi, sono le patate: al forno, in padella, nelle frittate, come contorno, ricette complesse e non. Questo tubero è davvero uno degli ingredienti più versatili che ci siano, anche se le sue molte varietà sono forse ancora poco conosciute. Tra queste, la più scenografica è sicuramente la patata viola, o Vitelotte

Un primo piatto colorato grazie all’utilizzo di questi preziosi tuberi viola, le patate dette vitelotte, di origine sudamericana, sono le protagoniste di oggi. Gli gnocchi di patate viola si preparano come i più tradizionali gnocchi di patate a pasta bianca o farinosa.

Conditi con burro e salvia, una semplicità è gusto unico.


Ingredienti

Per gli gnocchi

■  patate viola 1 kg

■  farina 200 g

■  1 uovo

Per il condimento

■  burro 100 g

■  salvia 7 foglie all’incirca di media grandezza

■  pepe q.b.

■  sale q.b


Come si prepara

Per preparare gli gnocchi viola lavate le patate vitellotte e cuocetele in acqua abbondate per circa un’ora. Una volta cotte privatele della  buccia e passatele con lo schiacciapatate. Lasciatele raffreddare, unite l’uovo, un pizzico di sale e poco alla volta aggiungete la farina, fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.

Procedete con la preparazione degli gnocchi, tagliando dei piccoli panetti che andrete a stendere come dei cordoncini. Tagliate a dadini di circa 1,5 cm e create un decoro passandoli uno a uno con una grattugia rovesciata, una forchetta o l’apposito attrezzo rigagnocchi.

In una padella capiente sciogliete il burro e fatelo insaporite con le foglie di salvia e il pepe, facendo attenzione a non rosolare troppo le foglie aromatiche. Portate a ebollizione l’acqua, dopo averla salata cuocete gli gnocchi; quando tornano a galla prelevateli con una schiumarola e versateli nella padella con il burro aromatizzato alla salvia. Servite gli gnocchi viola ben caldi.

A piacere spolverate con del formaggio grana. In questo caso noi non lo abbiamo fatto.

Non ci resta che augurarvi buoni gnocchi viola a tutti!

Commenta

Copyright © 2015-2021 CUCINATUTTIGUSTI.COM