Piti e patate

Peperoni e patate, piti e patate, patate e pittareddi sono solo alcuni dei nomi con cui viene chiamato questo semplice ma popolarissimo piatto tipico della cucina calabrese. E’ un contorno saporito che si può abbinare sia a piatti di carne che di pesce, ma anche come ingredienti da aggiungere in una pitta farcita ad esempio.

 

 


 

Ingredienti 

 

■ patate 1 kg

■ peperoni verdi 2

■ peperoni rossi 2

■ olio EVO

■ sale


Come si prepara

Sbucciare le patate e sciacquatele sotto l’acqua corrente. Tamponatele con carta assorbente e tagliatele a spicchi per il lungo. Prendete i peperoni e tagliateli a metà, eliminate le parti bianche interne e i semi, poi tagliateli a tocchetti.

Prendete una padella e mettetela sul fuoco medio, lasciate che si scaldi bene, poi aggiungete dell’olio extra vergine d’oliva. Mettete in padella le patate tagliate insieme ai peperoni, irroratele con abbondante olio e lasciate cuocere mescolando di tanto in tanto ma senza esagerare. Non bisogna rompere le verdure.

Girate spesso le patate in modo che si cuociano bene su tutti i lati. Regolate di sale e quando le patate saranno dorate proseguite la cottura fino a che risulteranno croccanti.

Pubblicato da Francesco Marotta

Diplomato nei Servizi per l' Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera, Pizzaiolo per passione, amante della bella cucina e dei piatti semplici. Desidero condividere proponendo a chi sta dall'altra parte dei fornelli, raccolte di portate della nostra cucina Italiana in modo umile, ma lasciando il segno.

Commenta

Copyright © 2015-2021 CUCINATUTTIGUSTI.COM