Filetto di trota all’uva

Il filetto di trota all’uva è un secondo di pesce della cucina valdostana preparato con la trota tagliata a filetti che serviremo con una salsa preparata con sale, limone, panna e pepe e quindi cosparsi con erba cipollina e decorati con uva. Ecco i passaggi su come preparare il tutto.

 

 

 


Ingredienti

 

■ trote pulite 4

■ chicchi d’uva bianca 100 g

■ scalogno 50 g

■ burro 60 g

■ panna 1,5 dl

■ vino bianco 0,5 l

■ erba cipollina 10 steli

■ succo di limone 1/2

■ sale e pepe


Come si prepara

 

Lavate l’erba cipollina, asciugatela e tagliuzzatela. Servendovi di un coltellino, sbucciate i chicchi d’uva che serviranno per guarnire.

Sbucciate lo scalogno, tritatelo finemente e fatelo appassire a fuoco dolce in un tegame con 40 g di burro, poi adagiatevi le trote pulite, aggiungete il sale, una macinata di pepe e lasciatele soffriggere per almeno 7-8 minuti, bagnandole dopo 2-3 minuti con il vino bianco.

Sgocciolate le trote, provatele della pelle e ricavatene i filetti, che adagerete su un piatto da portata.

Fate ridurre il fondo di cottura e aggiungetevi il burro rimasto, la panna, sale, pepe e il succo di limone, lasciando sul fuoco qualche minuto.

Versate quindi la salsa sulle trote, decorate con l’erba cipollina e l’uva riscaldata in una padella e servite subito in tavola.

Pubblicato da Francesco Marotta

Diplomato nei Servizi per l' Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera, Pizzaiolo per passione, amante della bella cucina e dei piatti semplici. Desidero condividere proponendo a chi sta dall'altra parte dei fornelli, raccolte di portate della nostra cucina Italiana in modo umile, ma lasciando il segno.

Commenta

Copyright © 2015-2021 CUCINATUTTIGUSTI.COM