Combattere l’ansia in modo naturale si può: ecco come

In Italia sono tantissime le persone che soffrono di ansia, e questo è un problema che riguarda tutte le società occidentali: stando al report Osmed dell’Aifa, nel nostro Paese le cifre di persone sofferenti di ansia raggiungono 2,5 milioni di unità. In aumento anche i costi relativi alle cure e alle terapie, che nel 2015 hanno raggiunto quota 381 milioni di euro. Questi sono solo alcuni dei dati che danno una prospettiva numerica di un problema ben più radicato: ansie e altre problematiche come lo stress, infatti, incidono in modo molto negativo sulla qualità di vita di chi ne è soggetto. Ecco perché oggi vedremo come combattere l’ansia in modo naturale.

Combattere l’ansia: meditazione e tecniche di rilassamento

La meditazione è uno dei rimedi naturali più noti per la lotta all’ansia, e il motivo lo si trova nei benefici e nel suo funzionamento: meditando è infatti possibile analizzare i propri problemi da un punto di vista oggettivo, così da conoscerli e da poter attenuare i loro effetti su mente e corpo. Anche le tecniche di rilassamento sono molto simili e, insieme alla meditazione, consentono di curare l’ansia senza per questo dover ricorrere a medicinali costosi e ricchi di controindicazioni. Forme di auto-gestione psicologica come la meditazione, tecniche di rilassamento e altri consigli per combattere l’ansia in modo naturale possono essere approfondite anche su siti web specializzati come combatterelansia.com. Informarsi su questo argomento è importante per comprendere da cosa nasce l’ansia e di quale tipologia si tratta, così da trovare il rimedio migliore, e blog di approfondimento come quello appena citato possono essere un ottimo modo per trovare qualche consiglio utile in più.

Curare l’ansia grazie alla fitoterapia e al cibo

Dato che si sta parlando di rimedi naturali per combattere l’ansia, non è assolutamente possibile escludere dall’elenco le cure fitoterapiche. Le piante, da sempre, vengono utilizzate per porre un freno a quei disturbi psicosomatici che potrebbero rovinarci la vita: si parla di piante come la passiflora, ad esempio, ma anche la lavanda. Questi fiori hanno un naturale potere calmante, che permette di sedare l’ansia ma senza subire tutti gli effetti tipici degli ansiolitici. Altri rimedi naturali molto efficaci sono il tiglio, la camomilla, l’acqua d’avena e alimenti come le pere e le fragole.

Gli altri rimedi naturali per l’ansia

Non solo meditazione, fitoterapia e alimenti sani: fra i migliori rimedi per curare l’ansia troviamo anche altre tecniche come la respirazione controllata, tipica dello Yoga. Grazie a questo sistema, possiamo stabilizzare il respiro e rilassare il corpo e la mente: il risultato è eccezionale, dato che permette all’ansia di dissolversi come una nube di vapore. Anche la mente gioca un ruolo importantissimo in questa missione: bisogna allenarla, e plasmarla grazie alla tecnica del pensiero positivo. Questo vi consentirà di guardare alla vita con maggiore piglio, ripetendovi ogni giorno dei veri e propri slogan motivazionali, così da sovrastare lo stress.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Commenta

Copyright © 2015-2021 CUCINATUTTIGUSTI.COM